forme attuali o ispirate allo stile della comunità shaker si amalgamano con le tecniche di falegnameria tradizionali. è biomobili, laboratorio di falegnameria che produce componenti d’arredo, anche su disegno originale, utilizzando metodi di lavorazione artigianali e materiali naturali.
dall’attenzione alle tematiche ambientali, nella falegnameria biomobili si usano esclusivamente prodotti di origine naturale, rispettosi dell’ambiente e della salute. oli, cere, colle e finiture non contengono solventi e sostanze nocive, perché prive di formaldeide e ricavate da materie prime presenti in natura.

i legni masselli, che si trasformano in arredo, sono frutto di scelte particolari: stagionatura di lunga durata, elasticità, stabilità e resistenza dell’essenza che diventerà una sedia, un tavolo o un letto.

venatura, grana e selezione dell’essenza sono gli altri elementi che concorrono a definirne l’aspetto e la stabilità: biomobili utilizza e propone legni non autoctoni e provenienti da alberi che hanno raggiunto la fine del loro ciclo di vita o certificati fsc.

tutti gli oggetti biomobili sono unici e rispettosi dell’ambiente e della salute, perché non contengono solventi e sostanze nocive.

costruiti a mano, sono tutti disponibili in diverse essenze, finiture e dimensioni.